Come chiudere un vecchio contratto telefonico

mobile-contract

Per poter cambiare piano telefonico e dunque sottoscrivere un nuovo contratto, è necessario innanzitutto risolvere qualunque tipo di contratto precedentemente stipulato o  attualmente in corso di validità. Non è possibile sottoscrivere contemporaneamente due o più contratti telefonici nemmeno se con lo stesso operatore, per questo non bisogna sottovalutare la procedura di chiusura del precedente contratto. 

Se decidi di cambiare piano telefonico, assicurati che il vecchio contratto sia scaduto. In alternativa, puoi anche recedere anticipatamente con il rischio di incorrere in penali o pagare costi aggiuntivi, se previsti dalla politica dell’operatore. 

Opzioni da considerare prima di annullare il contratto del cellulare

Prima di lanciarsi a capofitto in un nuovo contratto telefonico o di trading, ci sono alcune cose da considerare. 

Naturalmente, ti consigliamo sempre di passare al provider più economico ove e quando  possibile, ma con i contratti di telefonia mobile ti suggeriamo di procedere con cautela se desideri annullare o riscattare anticipatamente il tuo contratto. La cosa più importante è calcolare le eventuali commissioni per la risoluzione anticipata.  

Prima di registrarti con un nuovo fornitore di servizi mobili, controlla attentamente se hai il diritto di annullare il contratto e, in tal caso, in quale fase.

Commissioni per l’annullamento di un contratto

Se annulli un contratto prima della sua scadenza, secondo le disposizioni impartite dall’operatore, dovrai pagare una penale di risoluzione anticipata o riscattare il contratto.

Nella maggior parte dei casi queste commissioni sono molto alte. Ad esempio, se hai sottoscritto un contratto di 18 mesi e desideri annullarlo nel secondo mese, potresti dover pagare 16 mesi di commissioni. In questo caso potrebbe valere la pena rimanere con il tuo fornitore fino a quando non è scaduto il termine minimo e poi chiamarlo per rinegoziare un affare più economico o avvisare che stai per cambiare offerta.

Se desideri annullare il contratto di telefonia mobile dopo la scadenza del contratto iniziale, puoi farlo in qualsiasi momento, sebbene la maggior parte delle aziende richieda un preavviso di 30 giorni.

Come annullare il contratto di telefonia mobile

Per concludere, se decidi di chiudere il tuo vecchio piano telefonico e cambiarlo per uno più conveniente, non dovrai fare altro che seguire questi semplici passaggi: 

  1. Se non vuoi mantenere il tuo numero, devi solo contattare il tuo fornitore e dirgli che stai annullando il tuo contratto.
  2. Se sei ancora in regola con il contratto, dovrai dare al tuo fornitore un preavviso di 30 giorni e pagare eventuali commissioni di uscita prima di poter partire. Se sei fuori contratto, puoi cambiare fornitore quando vuoi.
  3. È quindi possibile avviare un nuovo piano con il nuovo fornitore preferito.